Fatica

Sezione del forum dedicata alle problematiche scolastiche: dislessia, disgrafia, discalculia, disturbi d'attenzione con iperattività, scarsa motivazione...cosa sono davvero? cosa si può fare? come comportarsi?

Moderator: Dr.ssa Silvia Zanette

Post Reply
Greed89
Posts: 6
Joined: 19 April 2011, 18:33

Fatica

Post by Greed89 »

Non riesco ad organizzarmi lo studio, ad essere costante, nè a concentrarmi. Studio male e lo so, e faccio fatica a non agitarmi mentre studio. Non so che cosa fare. Ogni volta che mi approccio alla lettura, semplice lettura, sembra che non legga, perché penso ad altro, cioè, sono da tutt'altra parte. Mi succede di iniziare e abbandonare tante attività, faccio fatica a mantenermi costante nei rapporti, nelle idee, e soprattutto sono superficiale in ciò che faccio.
Non ho una direzione specifica, solo confusione.
User avatar
nikiland
Posts: 193
Joined: 19 April 2007, 11:58

Re: Fatica

Post by nikiland »

come ti capisco... mi unisco a te! anch'io mi chiedo quando smetteremo di essere così incostanti, smemorate e impareremo invece a salire un gradino per volta, con calma... (?)

di certo in questo ultimo periodo, non ho fatto altro che fare "un po' di violenza" su di me, studiando cose che riguardano il lavoro e di cui non me ne frega nulla... purtroppo è così! da quando mi sono accorta che sto rischiando il posto ho attuato uno studio full immersion e mi ci sto buttando a capofitto e seriamente e pur facendo fatica a leggere per via della lingua inglese dei manuali... i soldi in questo caso mi stanno aiutando a crescere! potrebbe forse mancarti un'importante motivazione dietro? :D
User avatar
Regulus
Posts: 19
Joined: 29 April 2012, 11:30
Location: Mantova

Re: Fatica

Post by Regulus »

Forse è necessario capire di più: per esempio, la lettura è faticosa sempre o solo quando l'argomento non è interessante? Se ti sforzi di leggere, la lettura è fluente o stentata? E la scrittura com'è? Ti capita di fare errori involontariamente ogni tanto?
Post Reply

Return to “Difficoltà di apprendimento e comportamento”