Pagina 1 di 1

Riguardo i miei compagni

Inviato: 31 gennaio 2010, 19:10
da vadim micheev
Io e i miei compagni che ora mai conosco da tre anni, non un rapporto con loro, perchè non li sopporto.
Ora vi spiego, loro ogni volta mi prendono in giro, dicendomi che sono gay, e altre cose che cmq riguarda questo settore.
Si e vero che sono gay, ma non lo si nota, e poi pero cmq io non voglio che loro mi prendano in giro anche se non lo sanno loro questo, perchè li dico che non sono gay.
E ogni giorno loro mi irritano su questa cosa.
Dimenticavo, nessuno di questo pianeta sa che sono gay, a parte voi.

Cmq vorrei sentire qualcuno che di questo settore se ne intende.

Cordiali saluti Vadim micheev

Inviato: 1 febbraio 2010, 1:05
da adolescente85
ciao,
che classe fai?
e poi... guarda, non c'è molto da dire nel senso che li devi ignorare. Lo sono anche io ed è capitato qualche rara volta al liceo che mi prendessero in giro ma sempre li ho ignorati...perchè più fai vedere che ci rimani mali o che dici che nn è vero, che non lo sei, più gli dai corda per continuare... lasciali perdere, fai vedere che non ti tocca... potresti per una volta rispondere:" credi quello che credi..tanto se ti dico che lo sono, mi prendi in giro, se ti dico invece che non lo sono, mi prendi in giro lo stesso..quindi credi quello che vuoi... mi son rotto di starti a sentire"... e non gli dai (nè a lui nè agli altri) più ascolto.. se non gli dai più corda vedrai che dopo un pò la smettono.
Un'altra cosa: tutti ti prendono in giro o qualcuno no?
ciau

Inviato: 2 febbraio 2010, 19:19
da vadim micheev
ciao adolescente85, piacere di conoscerti........
Allora io faccio la 2 superiore dove conosco alcuni compagni oramai da tre anni, e tutti i tre anni mi prendono in giro tutti i giorni compreso i nuovi ragazzi che ho incontrato quest'anno, perchè la voce si sparge da per tutto.
Io ho provato ad ignorarli per un anno e mezzo a qui, pero ora mi rendo conto che non ho piu la forza per andare avanti.
ti spiego, l'anno scorso ho perso anche l'anno scolastico per colpa loro, perchè mi hanno fatto entrare in una crisi che mi ha fatto pensare al suicidio.
Ho anche provato a farlo ma la corda per sfortuna mia si è slegata un minuto in anticipo.
So che e stupido, ma lo fatto perchè non ne posso più di sentire queste vocine ogni giorno che mi provocano solo rabbia.
Inoltre non ho passato un'infanzia bella, quindi anche a quello mi hanno fatto pensare.
Ignorarli non serve a niente, perchè ci ho gia provato, e a botte non mi piace, perchè sono contro la violenza.
Con i miei genitori adottivi non parlo molto, perchè sino dalla nascita ero timido e un ragazzo che parla poco.
Dopo quella volta però, devo dirti che ho timore di provare di nuovo il suicidio, e allo stesso tempo pero come ho gia detto le cose non cambiano mica.


Sono veramente disperato e vi chiedo AIUTOOOOOOOOOOOOO....

Inviato: 2 febbraio 2010, 19:57
da adolescente85
ciao,
mi spiace che ci stai tanto male.. senti, ti va se ti aggiungo a msn (ho visto che hai il contatto) così ne parliamo meglio e con calma? e così ti puoi sfogare nella speranza di riuscire a darti qualche consiglio e allontanarti quella brutta idea del suicidio? ti va? Non essendo presente dove sei tu, posso solo aiutarti con le parole e la mia vicinanza..ma possiamo farcela ok?
ciau

Inviato: 2 febbraio 2010, 23:26
da vadim micheev
Ti ringrazio tanto adolescente, si aggiungimi e ancora grazie x essermi vicino/a

Inviato: 2 febbraio 2010, 23:44
da adolescente85
ti ho aggiunto... ci sentiamo presto! Miraccomando, stai tranquillo che poco a poco risolviamo tutto ok?
ciau

Inviato: 9 febbraio 2010, 20:16
da vadim micheev
La ringrazio tanto della risposta che mi ha dato e consigliato.
Purtroppo le cose pero non sono cosi semplici come ha forse capito.
Agli insegnanti ho già fatto presente che loro mi disturbano continuamente, e gli hanno chiamati tutti a casa, ma la situazione non è cambiata un gran che.
Con i miei genitori parlerei volentieri ma sono timido, e non sanno il mio orientamento sessuale.
Dimenticavo non lo sanno nemmeno gli insegnanti ne i compagni, pero non so come mi prendono in giro su questo episodio.
Io ho provato a tralasciarli dietro ma purtroppo non ci sono riuscito.
Ci sono giorni in cui mi sento ignorato e guardato male anche da persone che non conosco, persino trattato male.
Fisicamente non si vede neanche che sono gay, ma non so come tutti lo notano.

Cordiali saluti vadim e aspetto una sua risposta