Pagina 1 di 1

Non capisco il modo in cui mi comporto. La prego di aiutarmi

Inviato: 29 maggio 2010, 20:09
da Rebecca1
Gentile Dottore/Dottoressa.
Sono una ragazza di quasi 17 anni, sto passando un periodo orribile in cui non capisco bene cosa mi stia succedendo. Mi viene da piangere spesso e senza motivo. La notte mi riduco a sognare ad occhi aperti come vorrei che fosse la mia vita. Prima di addormentarmi sogno sempre di dormire abbracciata ad un ragazzo caldo e dolce. A volte mi immergo nella musica, quella rock, oppure quella che mi da adrenalina e chiudo gli occhi e penso di ballare davanti a tutti i ragazzi che mi hanno fatta soffrire, o davanti alle persona che non credono in me.. dimostrando loro quanto valgo. Sono una ragazza robusta, nei sogni sono magra e perfetta e faccio invidia a molti. Mangio continuamente, non esco mai (solo per andare a scuola)..Da un annetto ho notato che per vestirmi mi metto la prima cosa che trovo e mi metto in soggezione con gli altri. Per la prima volta nella mia vita. quest'anno ho iniziato a scherzare e a fregarmene di tutto.. Sono arrivata al punto di dire che amo me stessa.. mi credo perfetta dentro, ma ovviamente fuori non mi piaccio.. sono reputata una bella ragazza, ma mi sento male solo a pensare a quello che potrebbe pensare la gente se non mi vestissi come dice "il mondo di oggi". Guardo sempre la bellezza negli altri, e cerco di compararmi ad altre ragazze per migliorarmi. Premetto che da bambina non facevo così. Sono sempre stata presa in giro perchè ero grassa. Ho un viso bellissimo sa? (è una mia opinione).. ma il resto di me non mi piace.. Mi è stato detto di andare in palestra per modellare il fisico. Io amerei andare in palestra, ma non riesco a superare la soglia della soggezione; è come se avessi tanta voglia di andarci, ma la paura di non essere all'altezza mi blocca!.. Questo sarà causa sicuramente di tutto il male che mi è stato fatto.. male per modo di dire, ovviamente a 17 anni tutto potrà sembrarmi brutto.. o almeno, così dicono! Da quando ero piccola mia madre mi è sempre stata accanto. Non è una madre come tutte le altre; sono sempre più convinta che sia un angelo! Le sembrerò folle, ma è perfetta. Da piccola ho scoperto che mio padre stava di nascosto con un'altra donna. L'ho scoperto perchè mi ha regalato un cellulare è da quello ho trovato molte informazioni. Spesso picchiava mia madre. Un giorno ad esempio si era dimenticata di comprare il pane e ha risposto a mio padre: non potevi comprarlo tu?.. l'ha chiusa in bagno e ho sentito solo le sue urla. Ora sono grande, per fermarlo sono arrivata al punto di spingerlo via e minacciarlo, dicendogli che sarei capace di scomparire..Così ha iniziato a calmarsi. Ho un opinione orribile sugli uomini. Ho paura di stare sola ad esempio in un bar se ci sono tanti uomini, ho paura che mi facciano del male. Ovviamente, questo è solo un piccolo sfogo, mi capita solo a volte si sentirmi infastidita.
Oltre a questo, ogni giorno ho una nuova delusione. Nn sono quel tipo di ragazza ke veste chissà come, metto un jeans e una felpa.. non sono una tipa da firme.. non sono nemmeno ricca quindi non posso permettermi un certo abbigliamento...Ogni ragazzo con cui esco mi fa tanti complimenti: sei bella dentro e fuori, dolce, bel sorriso...tutta quella roba lì... ma ogni dopo il primo o il secondo appuntamento decisono di chiudere con la solita frase: "sei una ragazza seria, ti farei solo del male...nn sono pronto per qualcosa di serio.." insomma.. ho proprio quest'impronta o è solo una scusa? dite ke potrebbe essere il mio modo di vestire?..mah..sono uscita con ragazzi più grandi di me, mi sono spinta fino a quelli di 20 anni.. ma è così difficile stare bene? Secondo me il mondo gira male :lol: .. La prego di aiutarmi.. come vede la mia situazione è tragica.. la ringrazio.