Trovare l'amore

I rapporti con i coetanei e le coetanee; i rapporti con i genitori; le problematiche relative alla scuola; i rapporti con gli adulti.
Rispondi
MrMarko
Messaggi: 1
Iscritto il: 21 giugno 2007, 23:43

Trovare l'amore

Messaggio da MrMarko » 22 giugno 2007, 0:10

Salve a tutti,
mi chiamo Marco, ho 15 anni, abito a Roma e frequento il Liceo Classico.
A differenza di molti miei amici, ancora non sono mai stato fidanzato, non ho mai dato il mio primo bacio. Ciò è davvero molto strano, soprattutto confrontandomi con miei coetanei, ai quali spesso tendo a mentire, dicendo di essere già stato fidanzato in passato e aver dato da tempo il mio primo bacio. Questo semplicemente per non sentirmi "inferiore" e per evitare loro giudizi su di me. Ho un buon rapporto con i miei nuovi amici, conosciuti solo quest'anno, in questa nuova scuola, in cui mi trovo bene, essendo contento della mia scelta e per i miei buoni voti. Tuttavia non mi sento ancora pronto per confidarmi con uno di loro. Non mi confino nemmeno con i miei genitori, con nessuno. Parlo solo con una mia amica che conosco dalla Scuole Elementari; lei è nella mia stessa situazione, non è mai stata fidanzata. Comunque sia lei vive diversamente questa situazione, con più leggerezza e tranquillità, come se, alla fine, non le importasse, almeno non quanto me.
Be', con lei parlo, ma non credo possa aiutare a risolvere il mio problema.
La timidezza con le ragazze è uno tra questi. Con le persone con cui ho intenzione di fare amicizia è diverso, generalmente mi apro e cerco di iniziare un rapporto fin da subito, se ho interesse e simpatia verso di esse.
Ho ricevuto una delusione d'amore alle Scuole Elementari e poi alle Medie, da allora non mi sono più innamorato, non ho mai tentato, con delle ragazze, di iniziare fidanzamenti o rapporti più intimi di quelli amichevoli.
Credo di avere dei complessi, a volte. Ho un blocco, dentro di me. Non corteggio mai una ragazza, perchè sono già prima di non piacere, dentro di me so di non piacere a quella ragazza che sembra carina. Mi vergogno. So di non piacere in generale, e questo mi spinge a non corteggiare ragazze, come se stessi continuamente aspettando l'arrivo di una ragazza a cui piaccio, ad aspettare sempre il primo passo da parte di questa.
Potrebbe sembrare un'età un po' precoce per una storia d'amore, ma non desidero una storia d'amore seria, non sono un ventenne o un trentenne, desidero una storia d'amore e un fidanzamento che molti miei coetanei hanno o hanno avuto. Vorrei stare con una ragazza, dare finalmente il primo bacio. Voglio innamorarmi.
Il blocco dentro di me non mi permette di andare avanti. Sono fermo, qui, nell'assoluta consapevolezza di non piacere a nessuna ragazza, che esclude ogni possibilità di corteggiamento verso una di esse, che a me potrebbe piacere. E c'è anche il fattore timidezza, alla fine.
Vorrei tanto uscirne, ma nonostante mi sforzi, non trovo la soluzione.

Avatar utente
little_girl
Messaggi: 6
Iscritto il: 2 agosto 2007, 22:18
Località: Croazia (ancora)

Messaggio da little_girl » 25 marzo 2008, 11:54

forze ti blocchi, di piu, xke hai paura dei tuoi coetani ke sn gia stati fidanzati e hanno dato il loro primo bacio..e tu ancora no...xo' prova a nn pensare di questo...e cn le ragazzi comportarti normale...stai occupando troppo il cervello cn questa cosa e cn la percezione ke nn piaci e nn puoi piacere a nessuna...e tt inizia di questo...prova a cambiare sta percezione...prova a fare qlcs ke ti va bn..tipo di...forse iniziare di andare in palestra...trovare forse qlcs ke nn occupera' la tua mente cn questa tua problemma..e devi dire sempre: posso, voglio e so ke riusciro' a fare!! ;) le cose vengono quando nn le aspetti!! :wink: buona fortuna!!
Only the Sky is a limit!

Rispondi

Torna a “Adolescenza”