Paura di tornare a scuola

I rapporti con i coetanei e le coetanee; i rapporti con i genitori; le problematiche relative alla scuola; i rapporti con gli adulti.
Rispondi
Joey89
Messaggi: 2
Iscritto il: 16 settembre 2008, 10:57
Località: Catania

Paura di tornare a scuola

Messaggio da Joey89 » 16 settembre 2008, 11:16

Salve a tutti!sono una nuova utente , e avrei un problema che, negli ultimi mesi, ha condizionato di non poco la mia vita..Ho ormai quasi 19 anni, ma , 2 anni fa ho perso un anno che non ho piu' potuto recuperare...Nel corso delle superiori ho cambiato spesse volte scuola, con il rischio quindi di trovarmi spesso isolata o peggio, derisa. Infatti , per la maggior parte delle volte , è successo questo.
L'anno scorso , dunque, frequentavo il 4 anno, e decisi di cambiare scuola, perchè volevo disperatamente tentare di recuperare l'anno che avevo perso e quindi diplomarmi , proprio perchè non sopportavo piu' i miei compagni, che, in modo subdolo, mi prendevano in giro.
Ma nella scuola privata dove approdai, le cose andarono anche peggio, o forse non so, ero io che non reggevo piu' la situazione, cosi' a poco poco, mi sentivo sempre piu' angosciata al pensiero di andare la mattina a scuola...Inoltre alcune persone nella mia classe, fra cui la mia amica( per cui essenzialmente mi ero iscritta in quella scuola, sperando che frequentasse) , non frequentavano praticamente mai le lezioni...Quindi , assalita dall'angoscia, non ce la feci piu' a frequentare ..
Nei mesi successivi , ovviamente ,i professori tentarono di farmi cambiare idea, e i miei genitori gli dissero la verità, e cioè qual'era il mio problema...I tizi che mi infastidirono vennero convocati in presidenza alla presenza di mio padre, e com'era ovvio , dissero che scherzavano normalmente come con tutti gli altri e che non erano dei bulli, e che non mi avrebbero detto piu' niente..Una mia compagna,addirittura, si erse a mia paladina, e si schiero' dalla mia parte...ma in realtà penso che lo faceva per essere ben vista dai professori :roll: (infatti poi in estate non mi ha neanche risposto ai messaggi che le mandavo) .Io, comunque, non riuscii piu'a ritrovare il coraggio di tornare a scuola, e finii il 4 anno studiando a casa, e consegnando ai prof i miei compito ( lo potetti fare solo perchè scuola privata :roll: ). da subito era pero' chiaro che, per il 5 anno, la musica sarebbe stata ben diversa... avrei dovuto frequentare, altrimenti i prof non mi avrebbero potuto presentare alla maturità.
ed eccoci dunque giunti ad un giorno di inizio dalla riapertura della scuola, e io sono impauritissima all'idea di dovere affrontare tutto quello che mi sono lasciata alle spalle nei mesi precedenti e diq uelloc he succederà.
l'unica cosa che mi conforta è che la mia amica ha pure deciso di frequentare, e quindi, forse , non saro' sola.MA qui giunge l'altro problema, nessuno sa di quello che è successo, glielo dovro' spiegare e mi sento morire al sol pensiero..Ho bisogno di un forte aiuto e di una buona dose di coraggio..Dovevo andare da uno psicologo, ma facendo conto su mia madre e i suoi parenti, passeranno i secoli e io non avro' mai nessuna consulenza..Confido nel vostro aiuto...

Avatar utente
Kabanga
Messaggi: 6
Iscritto il: 8 aprile 2012, 21:18
Contatta:

Paura di tornare a scuola

Messaggio da Kabanga » 2 ottobre 2012, 18:19

effettivamente Paura nella citta' ... и un film ricordato piu' per le singole sequenze che per la struttura globale del film.
Don't have

Rispondi

Torna a “Adolescenza”