io e la SUA depressione

I rapporti con i coetanei e le coetanee; i rapporti con i genitori; le problematiche relative alla scuola; i rapporti con gli adulti.
Rispondi
ilariuccia
Messaggi: 1
Iscritto il: 4 giugno 2009, 18:22

io e la SUA depressione

Messaggio da ilariuccia » 4 giugno 2009, 18:40

mi chiamo ilaria ho quasi 18 anni e da qualche tempo un problema che non mi fa stare bene al 100%..una mia amica da 2 anni soffre di forte depressione, problema che la porta a stare davvero male..io da sempre le sono stata vicina..quando voleva studiare e non ci riusciva, quando non mangiava più, quando ha tentao il suicidio(e non solo una volta)...purtroppo per motivi scolastici e familiari nenache io sto attraversando ora un bel momento..sono nervosa, stressata e non ho + quella vitalità che avevo prima...questo però la mia amica non lo capisce e cotinua a sfogare su di me le sue ansie e preoccupazioni, dicendomi continuamente che sta male e che vorrebbe passare del tempo con me...io non le ho mai negato questo ma negli ultimi giorni tendo a distaccarmi da lei perchè so che frequentarla in questo periodo non mi fa affatto bene...non è la prima volta che succede e lei come in passato in questa situazione reagisce nel modo opposto in cui vorrei: mi assilla di messaggi ai quali non ho voglia di rispondere e che esprimono un attaccamento morboso nei miei confronti..quando vede che non ho voglia di parlarle si arrabbia e mi dice tante cose brutte che non merito affatto x quello che fin'ora ho fatto per lei...non accetta mai confronti telefonici perchè si "vergogna"(specifico che ha molti atteggiamneti infantili da nalcuni punti di vista) e non mi risponde mai al telefono, però continua a mandarmi messaggi uno dopo l'altro cercando di farmi sentire in colpa...non capisce che mi fa innervosire ancora di più...io non ce la faccio più...anche io ho 17 anni e sinceramente mi sono un pò stufata di continuare a portare il peso della SUA depressione sulle spalle...non voglio dirle ciò che in realtà penso, ho paura di peggiorare la sua situazione...consigliatemi per favore....

Rispondi

Torna a “Adolescenza”