dipendere da 17 anni da un ragazzo!! dott. mi puo aiutare?

Il ricorso alle sostanze stupefacenti o la messa in atto di comportamenti capaci di evocare forti sensazioni di eccitazione e di euforia: tentativi di automedicazione che possono avere effetti disastrosi sulla persona, sul suo ambiente e sulla società. Parliamone. Per promuovere riflessione e consapevolezza. Sia nei diretti interessati che nelle persone a loro vicine.
Rispondi
remember
Messaggi: 4
Iscritto il: 6 settembre 2010, 15:18

dipendere da 17 anni da un ragazzo!! dott. mi puo aiutare?

Messaggio da remember » 7 settembre 2010, 18:59

non so se Lei mi può essere di aiuto, ma sono talmente disperata che sto cercando consiglio ovunque su di un ragazzo, magari lei può aiutarmi a capire alcuni suoi atteggiamenti e il suo comportamento ambiguo nei miei confronti.
Le spiego.
lo conosco da 16 anni, siamo stati insieme poi ci siamo lasciati perchè troppo diversi, però ci siamo sempre frequentati..siamo andati a letto insieme parecchie volte, lui ultimamente mi dice che sono importante per lui, però non si decide a mettersi con me, ha avuto altre ragazze e veniva anche con me in contemporanea, lui dice che sono più di un amica, quando viene a casa mia, mi bacia, mi accarezza i capelli, mi fissa con lo sguardo ovunque vada, non se ne va finche non gli ho dato il bacio.finchè l'ultima volta che mi ha chiamato, era in presenza della sua ragazza (io non ho mai saputo che aveva una e anche le altre ragazze, me le ha sempre tenute nascoste, è geloso se mi vedo col mio ex)ed è stato costretto a mollarmi, (ma lui non voleva), infatti poi mi ha mandato un sms che gli dispiaceva, poi mi ha detto che ha cambiato numero, quando non è vero perchè il suo numero attuale ce l'ha ancora, ma ha solo preso una sim nuova. Ora invece mi manda sms anche dall'altro numero..il che mi fa pensare che si sia lasciato con tale ragazza. Lui dice di si, solo che non gli credo fino in fondo proprio perchè le ragazze che ha avuto, me le ha sempre tenute nascoste. Un mese fa abbiamo passato la tutta la notte insieme mi ha abbracciato....ovunque mi giravo, lui si girava con me e mi abbracciava forte a se..poi al mattino prima di andarsene mi ha abbracciato forte..tutta notte così ho fatto..
Il bello è che se gli mando email, messaggi, non risponde. Ora non abito più sola, ma sono ritornata a vivere con i miei genitori e, nonostante tutto, noi ci siamo visti più di prima. Ogni volta che succede, è bellissimo, a me sembra di vivere in una favola, quel momento che, magari dura solo poche ore, mi piace tantissimo. Il problema di tutta questa mia storia è il dopo, il dopo che mi rende triste, perchè so che passeranno giorni prima che lo rivedrò ancora, e in quel tempo io non so con chi è, cosa fa, mi manca da morire!. Ho provato più volte a dirgli di mettersi con me, di riprovarci ancora (come avevamo fatto 14 anni fa)..ma lui continua a inventarsi scuse. . Io in questo periodo della mia vita sono fortemente indecisa sul da farsi. Nel senso che c'è una parte di me (la ragione) che vorrebbe chiudere per sempre questa storia, ma il mio cuore no! Non ce la fà, ma allo stesso tempo so che non potrei continuare così tutta la vita!
In piu non capisco perchè, se non è innamorato di me o non gli interesso, lui continua a chiedermi con chi vado in vacanza, chi c'è, com'è la stanza dell'hotel in cui dormo, se puo accompagnarmi all'aeroporto. Non credo sia paura di perdermi perchè, anche quando ero impegnata, sono sempre andata con lui e lui lo sa.
Ora Vorrei davvero chiudere questa relazione malata, ma non ne ho le forze per farlo, è come se qualcosa dentro di me mi dicesse di aspettare e vedere che qualcosa di positivo potrebbe cambiare in questo rapporto, che devo avere pazienza. Ma io ormai sono alla frutta.
Cosa ne pensa?.cosa posso fare? Lei può aiutarmi in questo?

Grazie

Rispondi

Torna a “Dipendenze patologiche”