Cocaina

Il ricorso alle sostanze stupefacenti o la messa in atto di comportamenti capaci di evocare forti sensazioni di eccitazione e di euforia: tentativi di automedicazione che possono avere effetti disastrosi sulla persona, sul suo ambiente e sulla società. Parliamone. Per promuovere riflessione e consapevolezza. Sia nei diretti interessati che nelle persone a loro vicine.
leo
Messaggi: 402
Iscritto il: 25 ottobre 2005, 13:36
Località: E.R. - Italia

Messaggio da leo » 2 maggio 2008, 5:28

mille volte meglio la cocaina . .dell' eroina o delle pillole.
comunque è vero che non da dipendenza..
se non psicologica..
e questo non vuol dire sottovalutarla . ma solo essere sinceri
Sono con Left nell'affermare, su base di quanto letto, sentito dire e sperimentato che la Cocaina da assuefazione a livello psichico. Quali sarebbero, secondo il NIDA, i sintomi fisici da astinenza da cocaina?
Mentre l'eroina (schifosa adorabile puttana per gli amici che si ritrovano a vomitare sul marciapiede mentre vanno dal pusher e contorcersi nei loro letti... ) è una droga che da dipenza a livello sia psichico che FISICO, e l'astinenza di cui tanti parlano la si deve provare prima di analizzarla freddamente, ammesso che poi ci si riesca....
Con tutto il rispetto per questo forum che fornisce moltissime utili info.
Freecannabis.ch x approfondire. Per favore non cancellatelo è un sito che merita di essere pubblicizzato... e se aggiungete /eroina.html trovarete 1001 motivi per starne alla larga.....

Con questo non voglio dire delle 2 scegliete la coca... Semplicemente credo nella trasparenza e nel raccontare le cose come stanno....
Non ne posso più di gente che va in televisione a parlare di ciò che non conosce nemmeno per esperienza diretta...

Un'ultima riflessione generale sulla droga: Ciò che inizialmente ci affascina in essa è la sua capacità di farci evadere dall'ordinario... Da uno stato di sobrietà chimica che ci fa sentire come imprigionati... da questo punto di vista nulla distingue la droga nel senso stretto del termine dall'AMORE, dall'Amicizia, dal SESSO, e in misura minore, dai nostri passatempi preferiti, da un'esperienza insolita, da unforte spavento, ecc.....
"Pago la rimozione/ nessuna reazione
Per questo Lula non vince quasi mai" M.C.

doomgeneration
Messaggi: 1081
Iscritto il: 21 settembre 2007, 13:26

Messaggio da doomgeneration » 2 maggio 2008, 13:49

insomma non mi sembra giusto fare una graduatoria tra cosa sia meglio o peggio.
per me l'unica cosa che si salva è la cannabis...
anche la cocaina fa i suoi danni, magari in modo meno palese dell'eroina, ma li fa. Inoltre oggi non si sa mai cosa c'è dentro alle sostanze, puo' capitare di tutto, schifezze varie, la cocaina spesso è mischiata con altre cose o magari a "nasi" non attenti viene spacciata una sostanza che cocaina proprio non è... Per questo nessuna droga è sicura fondamentalmente...

Mery
Messaggi: 11
Iscritto il: 23 luglio 2008, 12:25
Località: Brescia

Lasciate dire a chi c'è dentro

Messaggio da Mery » 25 luglio 2008, 8:54

Lasciate dire a una persona che c'è dentro fino al collo e non riesce ad uscirne...la cocaina la dipendenza la crea eccome...a parte l'effetto che dura poco e ti fa tornare la voglia ogni mezz'ora, cosa che non è assolutamente bella perché vai in "down" e ti senti "depresso " ogni mezz'ora, non nce la si fa a far a meno neanche nei normali giorni, quando ad esempio a scuola, l'odore di un foglio di quaderno mi faceva venire in mente la coca...Ultimamente davo la colpa ad ogni cosa che mi succedeva per "pippare" se ero triste o nervosa, onon era andato bene il lavoro, o ero un po' ubriaca, o il mio ragazzo (purtoppo c'è dentro anche lui) lo faceva davanti a me...tutto era un buon pretesto per drogarmi...Adesso sto cercando di smettere, da sola, e credetemi è difficilissimo, ma sono convinta che con una buona dose di volontà ce la farò.La cocaina crea dipendenza fisica, credetemi, mi sono trovata più di una volta a vomitare e ad avere crisi, tremavo e me ne accorgevo che era per il bisogno di coca...Ora, per fortuna, ho capito quali effetti ha realmente, non è lo sballo da disco o cosa simili, è un vortice di autodistruzione, io ne usavo molta e ogni volta ero sempre più depressa, quando non ero "fatta" non uscivo di casa e continuavo ad avere grandi mometi di stanchezza e sonno alternati a grandi stati di "ansia". ORA MI SONO STANCATA E VOGLIO LIBERARMENE...Spero che chiunque ne faccia uso capisca al più presto cosa vuol dire.
E comunque tra le droghe, nessuna è migliore, le considero tutte come bestie che ti divorano.
Mery

lecturer
Messaggi: 417
Iscritto il: 11 agosto 2007, 1:31

Messaggio da lecturer » 1 settembre 2008, 17:18

Io ce l'ho fatta a smettere.
E' difficile ma ci si può riuscire. L'importante però è che una volta che se ne esce bisogna tenersene alla larga. Se il tuo ragazzo tira davanti a te, non credo che sarà una passeggiata. Si può avere tutta la forza di volontà del mondo ma per uno che c'è stato dentro la tentazione è una cosa terribile

Rispondi

Torna a “Dipendenze patologiche”