alcol

Il ricorso alle sostanze stupefacenti o la messa in atto di comportamenti capaci di evocare forti sensazioni di eccitazione e di euforia: tentativi di automedicazione che possono avere effetti disastrosi sulla persona, sul suo ambiente e sulla società. Parliamone. Per promuovere riflessione e consapevolezza. Sia nei diretti interessati che nelle persone a loro vicine.
Avatar utente
Haries Cavalier
Messaggi: 304
Iscritto il: 30 agosto 2011, 17:24

Re: alcol

Messaggio da Haries Cavalier » 22 gennaio 2012, 16:16

grazie della risposta leo ...


Haries C.
La gente ha dimenticato l' Arte del saper Ascoltare ma ha imparato in modo crudele a Giudicare senza conoscere chi, gli sta difronte ...

Avatar utente
Haries Cavalier
Messaggi: 304
Iscritto il: 30 agosto 2011, 17:24

Re: alcol

Messaggio da Haries Cavalier » 25 gennaio 2012, 20:00

Grazie leo,

ho capito quello che vuoi dirmi ...
Al di là di tutto dico a te e a quelli che stanno parlando del tema della droga e non solo, avete provato a leggere " Beautifulboy" di David Sheff ... un libro tratto da un suo articolo publiccato sul "NewYork Times" ---
Un libro che racconta la storia di un padre che cerca in tutti i modi di salvare suo figlio dalla tossicodippendenza da droga e alcool e oltre una storia appasionante, forte triste esso da un sacco di informazione sui tipi di droga e sui vari centri di riabilitazione tra cui, nomina leo, quello degli "alcolisti anomini"; è una storia che ti cattura tanto !

Ciao,

Haries C.
La gente ha dimenticato l' Arte del saper Ascoltare ma ha imparato in modo crudele a Giudicare senza conoscere chi, gli sta difronte ...

leo
Messaggi: 402
Iscritto il: 25 ottobre 2005, 13:36
Località: E.R. - Italia

Re: alcol

Messaggio da leo » 25 gennaio 2012, 23:13

Ciao
Grazie per il consiglio.

No Haries, non mi è capitato di leggere quel libro in particolare, comunque me lo andrò a cercare. Se riesco a trovarlo in libreria lo prendo volentieri.

Ci sono tanti esempi di libri e film davvero belli sul tema. Anzi faccio un invito a chiunque voglia suggerire dei titoli che trattino di alcolismo o tossicodipendenza a suggerirne in queste pagine.

grazie a presto
marco
"Pago la rimozione/ nessuna reazione
Per questo Lula non vince quasi mai" M.C.

Avatar utente
Haries Cavalier
Messaggi: 304
Iscritto il: 30 agosto 2011, 17:24

Re: alcol

Messaggio da Haries Cavalier » 8 febbraio 2012, 18:50

Ciao leo,
come va ?
La gente ha dimenticato l' Arte del saper Ascoltare ma ha imparato in modo crudele a Giudicare senza conoscere chi, gli sta difronte ...

leo
Messaggi: 402
Iscritto il: 25 ottobre 2005, 13:36
Località: E.R. - Italia

Re: alcol

Messaggio da leo » 5 luglio 2012, 10:06

E' un periodo un po' particolare.

Da un bel po' di tempo non assumo ne' alcol ne' sostanze stupefacenti. Qualcuno direbbe che è un ottimo traguardo.

Eppure, almeno nell'ultimo mese, mi sento più apatico che mai. Non mi sento creativo, ne' intelligente....

Anzi mi sento un imbecille che suda troppo.... non vedo nulla di positivo nell'amicizia....nella vita, nei colori, nella musica..... è tutto vuoto come e più di prima.

La verità è che per me l'alcol e l'eroina erano straordinari anti-depressivi, specie se assunti con moderazione...

Ora che dovrei fare. Riempirmi di farmaci? No, non credo proprio.... tanto varrebbe tornare a quelli che per me sono veri anti-depressivi...


Tra l'altro, non mi ricordo quanto tempo fa, una dottoressa mi ha prescritto uno stabilizzante dell'umore, per evitare i soliti sbalzi, ed è stata un'esperienza orribile... son rimasto 2 o 3 giorni sul letto senza riuscire a mettere insieme un singolo pensiero. Odio quei farmaci....

Voi che fareste? Affrontereste la lucida depressione o tornereste alle cattive abitudini?
"Pago la rimozione/ nessuna reazione
Per questo Lula non vince quasi mai" M.C.

Avatar utente
Haries Cavalier
Messaggi: 304
Iscritto il: 30 agosto 2011, 17:24

Re: alcol

Messaggio da Haries Cavalier » 16 luglio 2012, 20:22

Ciao leo,

mi dispiace che ti trovi così e in qualche modo ti capisco perkè come ben sai anc' io ho avuto un problema e ho seguito una psicoterapia che, a proposito ho interrotto almeno per quest' estate.

Il fatto è che volevo solo dirti che durante il period, questo ,ho voluto smettere di farmi quegli atti e sembrava all' inizio facile poi tuttavia quando ti ritrovi senza ... ecco la vera lotta è appunto nel periodo in cui vorresti mollare e ce la fai, lo so eppure ti dirò che ci saranno anche le ricadute, fa parte di una qualsiasi guarigione da una dipendenza .
Durante l' assenza di una dipendenza è ancor peggiore di quando vorresti mollare perchè l' assenza di quel che hai fatto fin a quel momento è un inferno, vengono a galla pensieri, domande e quel amara solitudine ... ed allora vorresti riprendere quel che hai fatto fino a poco tempo fa ma sai, no conviene te lo dico per esperienza, perchè dopo che hai appena smesso sì ti ritrovi in un malessere per via dell' astinenza ma poi pian piano e con, l' aiuto di una persona ( da soli è quasi impossibile uscirne, mi son accorta ! ) c' è anche la soddisfazione di riuscire in qualche modo, un po' alla volta di uscire da questa Gabbia che ci siam creati ... e sì certo che anche se nè son uscita, forse, ci sarà la tentazione di ricaderci ma il Domani non so cosa sarà ...
Quando sono ricaduta in quel atto che tu sai, leo, oramai sì quel "fenomeno"negativo mi procurava benessere, mi controllava ma poi sai, mi lasciava dopo un' amara consapevolezza di quel che facevo, e mi lasciava un Senso di Vuoto : tristezza, vergogna, paura di essere scoperta, paura del Domani ...mancanza di provare sentimenti Positivi ... ed è questo che crea una Dipendenza e quel che scopri appena hai smesso un attimo di avercela adosso, è questo che scopri ed osservando la Disperazione dei tuoi cari, il malessere che c' è per quel che cazzo ho fatto, allora solo allora ci si rende conto in che pasticcio sei caduto !
Quindi la scelta spetta a te, leo unicamente ...
Siamo noi gli artefici del nostro Destino, gli altri ci posso aiutare, incentivare ma il protagonista della Vita sei Tu, siamo noi ...

Quindi è normale che ti trovi così, leo e sì ti dirò che potrai anche ricaderci, fallo pure ma solo se ti serve a maturare, a fare una scelta migliore di quelle che hai fatto fin adesso per le Dipendenze ...
come è stato per me fin ora ...

Haries C.
La gente ha dimenticato l' Arte del saper Ascoltare ma ha imparato in modo crudele a Giudicare senza conoscere chi, gli sta difronte ...

leo
Messaggi: 402
Iscritto il: 25 ottobre 2005, 13:36
Località: E.R. - Italia

Re: alcol

Messaggio da leo » 20 agosto 2012, 6:08

- Le sue referenze? ..Vedo vedo.
- Come mai non ha proseguito gli studi, lei sembra una persona intelligente?
- Perché vorrebbe lavorare con noi? Sa parlare l'inglese [meglio di te sicuro]?
- Mi preoccupa il fatto che non ha fatto esperienze in questo specifico settore... [ma dov'è lo zio 'inserito' quando serve?]. Va bene, le faremo sapere...

Il mondo non ha bisogno di noi. Siamo noi ad avere un disperato bisogno del mondo. Possiamo trincerarci nell'ideologia, possiamo costruire un sofisticato modello filosofico della realtà, alla Natura questo non interessa.... Lei resta quello che è, fottendosene altamente della sua Sorella senziente.... e di questi frammenti di consapevolezza sparsi per il cosmo.. più simili a parassiti che a dei guerrieri....

E' stato bello- viene da pensare. E' stato bello finché è durato.
Questa è l'ennesima menzogna e lo sappiamo bene.

I Maya assumevano sostanze allucinogene per sentirsi più vicini alle divinità, mentre noi
- uomini del XX e XXI secolo prendiamo tutto il necessario per sfidare un'istituzione potente e sciagurata, che ci entra dentro, impedendoci di vedere il mondo con lucidità...

Chiamatela come volete: noia, omologazione, superficialità; chiamateli sintomi del capitalismo, chiamatela perdità di valori.
Noi siamo ancora qui. Loro no. Siamo qui, ancora per un po'. Ed intuiamo che siamo qui per agire da schiavi, intuiamo di non essere mai stati realmente liberi e di non avere mai avuto la facoltà di scegliere.

Come reagire a tutto questo?
"Pago la rimozione/ nessuna reazione
Per questo Lula non vince quasi mai" M.C.

Avatar utente
Haries Cavalier
Messaggi: 304
Iscritto il: 30 agosto 2011, 17:24

Re: alcol

Messaggio da Haries Cavalier » 20 agosto 2012, 16:10

Ciao leo,

a chi ti riferisci? ,
spero a non me
perchè non volevo recarti nessun dispiacere ma solo farti capire che non siamo soli
leo, ho letto molti tuoi messaggi e so che sei una persona che riflette e che sa anche rispondere :
ho nnotato anche le forti discussioni accese tra te e "amore" .

In parte concordo con te, il mondo ha bisogno di noi, ma solo di persone che sanno combattere e Essere Se Stesse ...
ma anche noi abbiamo bisogno di qualche uno :
l' essere umano è solo, leo, lo è sempre stato e lo sarà sempre eppure sarà alla ricerca continua di stare con qualche uno, sempre perchè da solo si sentirebbe inutile, ma egli non sa che è sempre stato da solo, non lo sa ...

Haries C.
La gente ha dimenticato l' Arte del saper Ascoltare ma ha imparato in modo crudele a Giudicare senza conoscere chi, gli sta difronte ...

leo
Messaggi: 402
Iscritto il: 25 ottobre 2005, 13:36
Località: E.R. - Italia

Re: alcol

Messaggio da leo » 20 agosto 2012, 20:12

a chi ti riferisci? ,
spero a non me
perchè non volevo recarti nessun dispiacere ma solo farti capire che non siamo soli
leo, ho letto molti tuoi messaggi e so che sei una persona che riflette e che sa anche rispondere :
ho nnotato anche le forti discussioni accese tra te e "amore" .

In parte concordo con te, il mondo ha bisogno di noi, ma solo di persone che sanno combattere e Essere Se Stesse ...
ma anche noi abbiamo bisogno di qualche uno :
l' essere umano è solo, leo, lo è sempre stato e lo sarà sempre eppure sarà alla ricerca continua di stare con qualche uno, sempre perchè da solo si sentirebbe inutile, ma egli non sa che è sempre stato da solo, non lo sa ...
No, tranquilla, non mi riferivo a te nella maniera più assoluta

Era un post scritto così, per libera associazione.... visto che in questa discussione ho scritto molto di me pensavo di poterla usare anche così.... evitando un diario nell'apposita sezione,
semplicemente cercando di mettere in ordine pensieri casuali.

No, ho apprezzato il tuo intervento. Ma non ti stavo rispondendo, stavo solo descrivendo in forma un po' inconsueta alcune cose che mi sono successe ed alcune mie riflessioni.

PS: I litigi tra me e amore non sono veri litigi, è che quando sento una persona parlare in un certo modo non posso fare a meno di farle notare che secondo me è fuori dai binari del buonsenso....

Non ti ho ringraziato per il tuo intervento, lo faccio adesso
"Pago la rimozione/ nessuna reazione
Per questo Lula non vince quasi mai" M.C.

Avatar utente
Haries Cavalier
Messaggi: 304
Iscritto il: 30 agosto 2011, 17:24

Re: alcol

Messaggio da Haries Cavalier » 30 agosto 2012, 20:46

Di niente ... :D

mi piace confrontarmi ...
La gente ha dimenticato l' Arte del saper Ascoltare ma ha imparato in modo crudele a Giudicare senza conoscere chi, gli sta difronte ...

Rispondi

Torna a “Dipendenze patologiche”