per dott.ssa Gabriella Ventavoli

Il ricorso alle sostanze stupefacenti o la messa in atto di comportamenti capaci di evocare forti sensazioni di eccitazione e di euforia: tentativi di automedicazione che possono avere effetti disastrosi sulla persona, sul suo ambiente e sulla società. Parliamone. Per promuovere riflessione e consapevolezza. Sia nei diretti interessati che nelle persone a loro vicine.
Rispondi
agiada
Messaggi: 30
Iscritto il: 17 settembre 2008, 14:24

per dott.ssa Gabriella Ventavoli

Messaggio da agiada » 16 ottobre 2008, 13:05

Messaggio cancellato
Ultima modifica di agiada il 23 dicembre 2008, 15:36, modificato 2 volte in totale.

agiada
Messaggi: 30
Iscritto il: 17 settembre 2008, 14:24

per dott.ssa Ventavoli

Messaggio da agiada » 22 ottobre 2008, 12:38

Messaggio cancellato
Ultima modifica di agiada il 23 dicembre 2008, 15:37, modificato 1 volta in totale.

agiada
Messaggi: 30
Iscritto il: 17 settembre 2008, 14:24

per dott.ssa Ventavoli

Messaggio da agiada » 27 ottobre 2008, 15:43

Grazie per la risposta. Ho parlato con il mio compagno e la sua risposta la trovo azzecata. Lui è convinto che questo transfert che ha vissuto ha fatto sì che nelle sue fantasie lui avesse attrazione fisica ancora per la ex che stava "trasferendo" in questa donna che sicuramente "vedeva" con gli occhi fisici ma il transfert lo riportava all'attrazione fisica per la ex. Grazie.

Rispondi

Torna a “Dipendenze patologiche”