Sono passati ormai 6 mesi ma io sto ancora male per lei...

Hai mai pensato a quanti problemi sia legato l'affetto tra le persone? In fondo, tutte le altre emozioni nascono dalla frustrazione e/o dalla ricerca di amore e di essere amati, rassicurati sempre rispetto alle conferme affettive.
Ma è proprio dai genitori e da chi ci sta più vicino, (o meglio che ti aspetti ti stia più vicino) come i fratelli e le sorelle che spesso riceviamo le prime delusioni e continuiamo a soffrire anche da adulti, anche quando ci rendiamo conto che è un gioco senza fine. E' veramente difficile resistere alla tentazione di credere che un giorno per noi qualcuno cambierà e ci dimostrerà di essere come noi abbiamo sempre sperato.
Qual è la tua esperienza?


Moderatore: Dr.ssa Daniela Benedetto

Rispondi
Paura
Messaggi: 3
Iscritto il: 11 luglio 2011, 15:21

Sono passati ormai 6 mesi ma io sto ancora male per lei...

Messaggio da Paura » 11 luglio 2011, 20:24

Buona sera a tutti,Mi chiamo Marco ho 26 anni,e non riesco piu a vicere per via di una delusione d'amore...Sono stato insieme a questa ragazza per 6 anni,bella storia alti e bassi ma ne ero e ne sono tuttora innamorato.Al quinto anno a me son venuti degli attacchi d'ansia pazzeschi,e io mi sono ancora attaccato di piu a lei che mi è stata vicino..ho seguito una psicoterapia e secondo la dottoressa dice che la mia ansia e panico erano dovuti ad una vita di coppia troppo morbosa e che non era soddisfacente per tutti e due...io non volevo crederci ma alla fine a gennaio sono venuti gli stessi attacchi d'ansia e panico a lei,non ha voluto parlare di noi due mi diceva solo che nonn sapeva piu cosa voleva.Io sarei stato pronto ad affrontare il problema tutti e due insieme a modificare i comportamenti che le potevano dare fastidio,ma non ho potuto fare niente!Al ritorno dalle vacanze lei non riusciva a dirmi che non mi amava piu,e allora ci ha girato attorno prendendo un momento di pausa che si è rivelatat la fine...lei dice che ora mi vuole un bene dell'anima ma come amicone o fratello...Da gennaio fino a maggio io ho recuperato tutti i miei amici e uscivo tutte le sere,a fare i cretini e purtroppo ho abusato un po dell'acool.Ma stavo bene e mi aiutava un po pensavo di essermi dimenticato di lei,ma ora che non voglio piu usare alccol per i miei problemi d'amore non riesco piu a stare senza lei!Non ho piu voglia di fare niente non ho piu voglia di uscire al sabato con i miei amici e sono sempre malinconico e angosciato,mi hanno trovato anche una leggera celiachia!Ho perso 4 kg da gennaio e continuo a stare male,ho fatto gli esami e il mio intestino e risultato infiammato,magari per via di tutte le ciucche che mi son preso non so...ma lei mi manca e non so piu che fare !continuo ogni settimana a chiamarla ma lei dice sempre che non prova piu amore e che me ne devo fare una ragione! non ci riescooo..spero che qualcuno mi possa dare dei consigli!Adesso ho ripreso a fare la psicoterapia.., Grazie a tutti e scusate se ho scritto male!

Avatar utente
Sonia11
Messaggi: 65
Iscritto il: 18 settembre 2008, 18:39

Re: Sono passati ormai 6 mesi ma io sto ancora male per lei.

Messaggio da Sonia11 » 11 luglio 2011, 21:49

Ciao Marco, ti rispondo da persona comune quale sono e quello che mi sento di riferirti è la vecchia solita frase sempre valida "il tempo è galantuomo", non puoi far nulla devi vivere questo dolore senza cercare palliativi tramite alcool o altro, è un lutto devi viverlo attraversarlo è l'unico modo per digerire l'esperienza dolorosa che ti è capitata. Mi dispiace, ti capisco fino in fondo, sei giovane avrai altri amori, tieni duro ragazzo mio.Dai tempo al tempo.
Un saluto.

Paura
Messaggi: 3
Iscritto il: 11 luglio 2011, 15:21

Re: Sono passati ormai 6 mesi ma io sto ancora male per lei.

Messaggio da Paura » 11 luglio 2011, 23:29

Grazie di cuore Tonia,mi fa piacere che qualcuno si sia interessato e capisca come ci si sente...pero' è dura,io penso che in questi primi mesi che uscivo spesso e che tr virgolette esageravo nel bere,non ho affrontato realmente il problema,invece ora che comunque ho capito che stavo sbagliando ad usare palliativi per non pensare,la cosa si fa piu intensa.Pian piano spero di farcela,e spero veramente di conoscere la ragazza giusta,anche se non ci so fare propio con le ragazze!Mi sento impacciato e molto timido,poi non so mai cosa dire!e questa cosa mi butta giu ancora di piu...

Avatar utente
laura.mi
Messaggi: 9
Iscritto il: 1 agosto 2011, 19:13

Re: Sono passati ormai 6 mesi ma io sto ancora male per lei.

Messaggio da laura.mi » 4 agosto 2011, 17:37

Ti si legge così disperato che voglio anch'io mandarti un incoraggiamento e dirti che ti capisco.
Vedrai, pian piano imparerai a sopravvivere a questa perdita.
L'importante è che nel frattempo tu non ti rovini e non distrugga almeno la tua salute fisica.
La celiachia sta diventando più frequente in questi ultimi anni, soprattutto nei bambini.
Se riesci a mangiare sano, se segui i consigli dei medici e la dieta che ti suggeriranno, potrai stare di nuovo meglio.
Ma non devi cedere a tentazioni come quella di ubriacarti di nuovo.
Coraggio... fra altri sei mesi ti accorgerai che il tuo dolore è molto diminuito.
Ma quando, ti auguro presto, vorrai bene a un'altra, spero ricorderai di non esagerare con le richieste troppo morbose che potrebbero dare fastidio a una donna, perchè rischieresti di nuovo di perderla.

elfonero
Messaggi: 23
Iscritto il: 17 ottobre 2011, 2:03

Re: Sono passati ormai 6 mesi ma io sto ancora male per lei.

Messaggio da elfonero » 17 ottobre 2011, 3:25

Tutte le delusioni, sopratutto le più grandi sono nostre maestre. Per adesso senti soltanto il dolore di aver perso lei e ovviamente ci stai male. Se però sai che la storia è finita ed è chiusa, forse ti darebbe più forza volontariamente allontanarti da lei. Imponiti di non cercarla più, non chiamarla, non scriverle, anche a costo di soffrire maledettamente, ma se sai che è una storia finita, questo tener un varco aperto, è come tenere una ferita sanguinante aperta. Prima la chiude, prima si cicatrizza e prima passa il dolore.

Rispondi

Torna a “Quando l'amore ti uccide”