Ci provo e riprovo

Hai mai pensato a quanti problemi sia legato l'affetto tra le persone? In fondo, tutte le altre emozioni nascono dalla frustrazione e/o dalla ricerca di amore e di essere amati, rassicurati sempre rispetto alle conferme affettive.
Ma è proprio dai genitori e da chi ci sta più vicino, (o meglio che ti aspetti ti stia più vicino) come i fratelli e le sorelle che spesso riceviamo le prime delusioni e continuiamo a soffrire anche da adulti, anche quando ci rendiamo conto che è un gioco senza fine. E' veramente difficile resistere alla tentazione di credere che un giorno per noi qualcuno cambierà e ci dimostrerà di essere come noi abbiamo sempre sperato.
Qual è la tua esperienza?


Moderatore: Dr.ssa Daniela Benedetto

Rispondi
lazzarus87
Messaggi: 3
Iscritto il: 9 febbraio 2013, 2:46

Ci provo e riprovo

Messaggio da lazzarus87 » 9 febbraio 2013, 3:22

Salve.
Sto passando un momentaccio con una ragazza.... ma che non è la mia ragazza e vorrei lo fosse.
Ho 25 anni ed ho avuto solo poche relazioni fino ad ora, tutte durate meno di 5 mesi.
Non so esprimermi bene ma scrivo in questo forum visto che nessun'altra persona che conosco penso possa darmi consigli adeguati.
Giulia, nome inventato, ha avuto una storia di 3 anni con un ragazzo che l'ha sottomessa, picchiata e indottrinata.... mi ha raccontato che ha fatto alcune visite ad uno psicologo ma che poi, ne ha fatto a meno. Dopo di questo, penso si sia innamorata di un'altro ragazzo dell'università, e questo, la ha rifiutata in base amorosa ma la scopava ugualmente facendola restare male... Lei ora sa di aver sbagliato... queste cose me le ha dette lei stessa.
Io mi vedo con Giulia da poco più di 2 mesi e scopiamo occasionalmente. Ci ho provato varie volte a mettermici assieme ma ho sempre avuto la risposta "non voglio avere relazioni ora" ... per lei, siamo solo degli scopa amici, ma penso continuamente a lei e ci sto male. Abbiamo delle incomprensioni intellettuali ma dopo una litigata, ci ritroviamo sempre a porci le scuse.... io a lei, lei a me ed anche reciprocamente... poi punto a capo.
Le ho parlato varie volte di questa cosa... le ho detto che se non mi vuole, me lo deve dire chiaramente che non sono il suo tipo e che non starebbe mai con me... ma non lo ha fatto... mentre con un amico, si è confidata chiedendogli: "come mi devo comportare con lui?"
Sono 2 mesi che ci provo, le ho regalato una dedica con fiore di plastica... una rosa rossa di plastica con cioccolatini e poi un mazzo di 5 rose.... le ho fatto visite a sorpresa (una volta mi ha cacciato di casa ma poi mi ha chiesto perdono), insomma... mi piace essere romantico (non penso di comprarla con oggetti) e lo sono stato... anche a fare un falò sulla spiaggia(in inverno) un poster con 2 foto nostre assieme e lo sfondo della città dove vorrebbe vivere.... poi le serate a parlare in auto fino alle 4-5 di mattina.
Io ci sono estremamente preso da lei ma ho paura di andare avanti... cerco di continuare a provarci ma sono arrivato a piangere 3 volte questa settimana poichè non riesco a capire i sui sentimenti nei miei confronti.
Ogni tanto, la odio... cerco di rovinare le cose in modo da non pensarci più... ma alla fine non lo faccio. Mi sembra un odio che si trasforma in amore... e viceversa...
Alla fine, per quanto mi faccia male, continuo a provarci e riprovarci.... forse non dovrei, ma non so agire diversamente poichè per me non è un gioco quando ci sono i sentimenti di mezzo.

Riuscite a darmi qualche consiglio?
Grazie
Vorrei tanto fare una visita psicologica ma non ho la possibilità monetaria per farlo visto che al momento non sto lavorando.

amarillide
Messaggi: 26
Iscritto il: 28 gennaio 2013, 20:09

Re: Ci provo e riprovo

Messaggio da amarillide » 9 febbraio 2013, 12:14

Scusa,se sono così franca,ma se dopo tutti i tuoi tentativi,lei non si è ancora decisa,vuol dire che ancora non è pronta.Io ti consiglierei di lasciar perdere per un po'(anche di andare a letto con lei,perchè è una cosa che non aiuta,sopratutto te) e sarà lei a fare il primo passo,quando e se lo vorrà;Altrimenti,finirai veramente per odiarla.Ciao!

lazzarus87
Messaggi: 3
Iscritto il: 9 febbraio 2013, 2:46

Re: Ci provo e riprovo

Messaggio da lazzarus87 » 9 febbraio 2013, 14:07

amarillide ha scritto:Scusa,se sono così franca,ma se dopo tutti i tuoi tentativi,lei non si è ancora decisa,vuol dire che ancora non è pronta.Io ti consiglierei di lasciar perdere per un po'(anche di andare a letto con lei,perchè è una cosa che non aiuta,sopratutto te) e sarà lei a fare il primo passo,quando e se lo vorrà;Altrimenti,finirai veramente per odiarla.Ciao!
Grazie per la franchezza, è la conclusione a cui sono arrivato anche io...
Magari, ci parlo e glie lo dico che non mi va di andarci a letto senza dare spiegazioni. Ma per lasciarla perdere un pò... cosa intendi? Non ci devo uscire... parlarci... evitarla...?
O continuo a frequentarla normalmente ma senza andarci a letto?

amarillide
Messaggi: 26
Iscritto il: 28 gennaio 2013, 20:09

Re: Ci provo e riprovo

Messaggio da amarillide » 9 febbraio 2013, 14:56

Secondo me,invece,dovresti essere chiaro,spiegargli che andare avanti in questo modo ti fa stare male,perchè vorresti da lei qualcosa di più,che vada oltre il rapporto fisico.Dille che capisci il suo stato attuale,il fatto che ha paura di aprirsi a causa delle brutte esperienze sentimentali,ma che d'ora in poi dovrà essere lei a fare il primo passo,solo se ne avrà davvero voglia e quando sarà sicura di quello che vuole.Per il resto,non so come è impostato il vostro rapporto,tutto dipende da te.Non dico che devi arrivare al punto di non salutarla,ecco,però,non dovresti nemmeno interpretare il ruolo del migliore amico.La soluzione è trovare una via di mezzo.Queste,come ti ho detto,sono cose che devi stabilire tu,a seconda del tuo stato d'animo:se ti fa male vederla,allora non vederla!Se ti fa male sentirla,allora non farlo!e così via..Spero che tutto si risolva per il meglio.Baci!Ciao!

lazzarus87
Messaggi: 3
Iscritto il: 9 febbraio 2013, 2:46

Re: Ci provo e riprovo

Messaggio da lazzarus87 » 10 febbraio 2013, 7:08

amarillide ha scritto:Secondo me,invece,dovresti essere chiaro,spiegargli che andare avanti in questo modo ti fa stare male,perchè vorresti da lei qualcosa di più,che vada oltre il rapporto fisico.Dille che capisci il suo stato attuale,il fatto che ha paura di aprirsi a causa delle brutte esperienze sentimentali,ma che d'ora in poi dovrà essere lei a fare il primo passo,solo se ne avrà davvero voglia e quando sarà sicura di quello che vuole.Per il resto,non so come è impostato il vostro rapporto,tutto dipende da te.Non dico che devi arrivare al punto di non salutarla,ecco,però,non dovresti nemmeno interpretare il ruolo del migliore amico.La soluzione è trovare una via di mezzo.Queste,come ti ho detto,sono cose che devi stabilire tu,a seconda del tuo stato d'animo:se ti fa male vederla,allora non vederla!Se ti fa male sentirla,allora non farlo!e così via..Spero che tutto si risolva per il meglio.Baci!Ciao!
Stasera ci ho parlato ed è andata male.
Gli ho detto che mi piace tutto di lei, sia esteticamente che intellettualmente; gli ho parlato riguardo i suoi problemi relazionali e non... e poi che avrebbe dovuto fare lei qualche passo...
Dice che vuole fare un dottorato in america (anche se stesso lei ha detto che è quasi impossibile che accada), che me lo aveva detto fin dall'inizio che non voleva una relazione, che si troverà un'altro da scopare e che sono un bambino visto che non voglio rivederla neppure da amico almeno per il momento.... è scesa dall'auto gridando e se ne è andata.
Mi dispiace per lei.... io ci sono rimasto male peggio di prima e ora cercherò di dimenticarla.... chissà come...
Grazie per i consigli
Saluti a tutti

amarillide
Messaggi: 26
Iscritto il: 28 gennaio 2013, 20:09

Re: Ci provo e riprovo

Messaggio da amarillide » 10 febbraio 2013, 16:21

Direi che invece è andata "bene",perchè hai finalmente capito che tipo è lei (una persona non adatta alle tue esigenze,a parer mio)e quali erano le sue reali intenzioni.Lo so che adesso sembra che tutto il mondo ti sia crollato addosso,ma ce la farai.Mettendo le cose in chiaro,hai già fatto un grande passo.Mi diaspiace per come è andata,ma ti auguro di trovare una persona che ti meriti.Ciao!

Rispondi

Torna a “Quando l'amore ti uccide”