col mio bimbo sono morta anche io

Hai mai pensato a quanti problemi sia legato l'affetto tra le persone? In fondo, tutte le altre emozioni nascono dalla frustrazione e/o dalla ricerca di amore e di essere amati, rassicurati sempre rispetto alle conferme affettive.
Ma è proprio dai genitori e da chi ci sta più vicino, (o meglio che ti aspetti ti stia più vicino) come i fratelli e le sorelle che spesso riceviamo le prime delusioni e continuiamo a soffrire anche da adulti, anche quando ci rendiamo conto che è un gioco senza fine. E' veramente difficile resistere alla tentazione di credere che un giorno per noi qualcuno cambierà e ci dimostrerà di essere come noi abbiamo sempre sperato.
Qual è la tua esperienza?


Moderatore: Dr.ssa Daniela Benedetto

Rispondi
gingerflower
Messaggi: 2
Iscritto il: 27 marzo 2013, 21:24

col mio bimbo sono morta anche io

Messaggio da gingerflower » 27 marzo 2013, 21:48

ho 24 anni e a giugno sarà passato un anno dalla mia interruzione di gravidanza. non riesco a smettere di piangere tuttora, seppur le mie condozioni umorali siano andate migliorando, seppure io possa sembrare una roccia, mi sento svuotata.
credo che con quel bimbo\a sia morta anche una parte di me. disgraziatamente il corresponsabile non si comportava da tempo in maniera 'ortodossa' ma io, cieca d'amore e in tempesta ormonale, cedevo a ogni scusa (e non). lui non ne vuole sapere di avere responsabilità al riguardo ed io, nel panico e sola, decido che anche per la mia realizzazione nello studio sia la scelta migliore (un errore di saggezza? ). mi lascia nella paura completamente sola, si fa vivo come fosse per un favore e non ascolta, non gli interessa, io sto male ma mi intima di studiare e mi fa pesare di essere troppo, troppo noiosa, troppo stupida, troppo appiccicosa e paranoica. studia no? non hai proprio niente da fare? no, sto male, ho nausea e vomito di continuo, idiota.
io striscio sui gomiti e non avvertendo la mia famiglia faccio questo passo, totalmente da sola, per quanto lui potesse starmi vicino quel giorno era molto più importante dormire. arrivò a prendermi con un ora di ritardo, non mi fece nemmeno una carezza e mi ignorò per tutta la sera, continuando a insultarmi senza motivo. quando scoppiai in lacrime lui preferiva dormire e io piangevo sempre più forte finchè non mi minacciò, li mi venne un attacco di panico.
sono paranoica, sono cambiata, piango ancora, per quanto io non abbia più sentimenti per lui, la mia creatura l'ho persa che era già al 1 giorno del4 mese, e dio, posso dire che c'era. mi sento macchiata, mi sento di avere preso 10 anni in un solo giorno.
scusate lo sfogo ma delle volte è come se stessi per scoppiare. grazie.

Davide49
Messaggi: 3190
Iscritto il: 31 maggio 2006, 15:42

Re: col mio bimbo sono morta anche io

Messaggio da Davide49 » 27 marzo 2013, 23:24

ciao.
io non ho risposte o consigli da darti, sono un uomo quasi anziano ma ti ho ascoltata e ho sentito il tuo dolore di madre.
ma scrivi "il mio bimbo", "la mia creatura". allora io penso che il tuo bimbo in qualche modo c'è ancora dentro di te o con te, gli puoi parlare, gli puoi volere bene, in qualche modo misterioso.
scusa se mi sono permesso.
ciao.

gingerflower
Messaggi: 2
Iscritto il: 27 marzo 2013, 21:24

Re: col mio bimbo sono morta anche io

Messaggio da gingerflower » 28 marzo 2013, 20:41

si, è quello che credo di fare.. o forse no. o forse non capisco se sto male perchè l'ho esasperato e reso reale nella mia mente.
o forse sono le cantonate che avevo preso da quello che era il mio fidanzato, l'affetto che mi è stato negato e di cui avevo bisogno ma ancora non ho ricevuto.
grazie comunque, è stato carinissimo. :)

flower
Messaggi: 11
Iscritto il: 6 ottobre 2014, 13:58

Re: col mio bimbo sono morta anche io

Messaggio da flower » 31 ottobre 2014, 23:22

sono passati praticamente 20 mesi da allora .Come stai adesso , come si è evoluta la situazione con questo ragazzo.Ma tu, tu come stai?.

Rispondi

Torna a “Quando l'amore ti uccide”