Cercasi stimoli

Spesso ci troviamo di fronte a situazioni più grandi di noi, con stati d'animo particolari che non riconosciamo. A volte "sentiamo" che qualcosa non va, che dovremmo scegliere qualcosa, qualcosa di diverso, prendere una strada mai percorsa prima e che non conosciamo, non sappiamo neanche se esiste. Altre volte invece sentiamo un malessere preciso che ci crea grande disagio; che fare, come orientarsi, come spiegare cosa ci succede e a chi?
Questo spazio ti dà l'opportunità di condividere con noi le tue domande e soprattutto ricevere quelle risposte che possano esserti utili a prendere poi le decisioni più adeguate per te ad esempio scegliere o meno di fare un percorso psicoterapeutico e come orientarti in tal senso.


Moderatore: Dr.ssa Daniela Benedetto

Rispondi
atrebor
Messaggi: 2
Iscritto il: 17 settembre 2009, 11:00
Località: napoli

Cercasi stimoli

Messaggio da atrebor » 17 settembre 2009, 11:23

Salve,
sono una ragazza di 20 che studia Giurisprudenza, che ha tanti interessi e tanta curiosità di conoscere.
Ma è da un pò di tempo a questa parte che attraverso dei periodi della mia vita in cui non riesco a dare un senso a quello che faccio, trovo tutto molto banale e piatto anche se so che sto "lavorando" per costruirmi un futuro decente.
Non ho più molti stimoli nel conoscere persone nuove, ne conosco tante e tutte mi sembrano quasi uguali.
Non riesco più a studiare, ormai il computer è diventato una droga.
L'unica mia terapia è la musica.Ma purtroppo non posso dedicarmi al canto a tempo pieno, anche se vorrei diventasse la mia ragione di vita nonchè la mia professione.
Non ho ancora trovato l'amore, non ho mai avuto una relazione fissa che durasse più di 5 mesi e ho l'irrefrenabile bisogno di avere una mia indipendenza, vivendo in un'altra città, perchè non sto bene in questo posto.
Potete aiutarmi a capire come risolvere questo continuo malessere??
Ho cercato di descrivere un pò la mia vita, ma è comunque riduttivo quello che ho detto.

Spero di ricevere al più presto una risposta.
Atrebor

Avatar utente
Dr.ssa Daniela Benedetto
Messaggi: 52
Iscritto il: 23 giugno 2009, 17:13
Località: Roma 00151
Contatta:

Messaggio da Dr.ssa Daniela Benedetto » 24 settembre 2009, 16:27

Gentile Atrebor..."è da un pò di tempo a questa parte..." da quanto tempo gentile ragazza? Potrebbe essere interessante e soprattutto utile approfondire i tempi dell'insorgenza della sua problematica. Cos'è successo che motiva questo cambiamento di umore.
Quanto ad esempio le scelte universitarie corrispondono allo spirito curioso, creativo e "con tanta voglia di conoscere"? Quanto la fine del liceo e l'inizio del prospettarsi delle scelte future da prendere e delle responsabilità vanno poi ad incidere sulla percezione della sua vita adesso unite anche, forse, da eventuali delusioni e inaspettate prospettive? E la vita affettiva? Quali erano i suoi programmi per come li aveva immaginati fin da piccola e quanto corrispondono adesso alle sue scelte attuali?
L'indipendenza che lei cerca sembra quasi una fuga da scelte non proprie ai suoi desideri.(il canto, la musica).

Mi faccia sapere...
Un abbraccio
Dott.ssa Daniela Benedetto
Psicologa Psicoterapeuta a Roma Monteverde
Via Isacco Newton 71 00151 Roma
0665744507
3396306112
info@danielabenedetto.it
www.danielabenedetto.it
www.danielabenedetto.it/forum

Rispondi

Torna a “...E se decidessi di fare una psicoterapia? Indicazioni per l'uso!”