burn-out o depressione o ?

Spesso ci troviamo di fronte a situazioni più grandi di noi, con stati d'animo particolari che non riconosciamo. A volte "sentiamo" che qualcosa non va, che dovremmo scegliere qualcosa, qualcosa di diverso, prendere una strada mai percorsa prima e che non conosciamo, non sappiamo neanche se esiste. Altre volte invece sentiamo un malessere preciso che ci crea grande disagio; che fare, come orientarsi, come spiegare cosa ci succede e a chi?
Questo spazio ti dà l'opportunità di condividere con noi le tue domande e soprattutto ricevere quelle risposte che possano esserti utili a prendere poi le decisioni più adeguate per te ad esempio scegliere o meno di fare un percorso psicoterapeutico e come orientarti in tal senso.


Moderator: Dr.ssa Daniela Benedetto

Post Reply
User avatar
bizarre
Posts: 22
Joined: 1 August 2010, 19:42
Location: Pescara

burn-out o depressione o ?

Post by bizarre »

Salve,
ho già postato un argomento, partendo dall'idea di essere in preda al burn-out, ma mi sono resa conto, e, anche riflettendo su una risposta inviatami, che il mio malessere crescente non è dovuto ad un burnout ma sia più esteso...

Ora sono in vacanza e in queste settimane sono in preda ad uno smarrimento quasi totale.

Dopo mesi e mesi di lavoro estenuante e logorante mi sono ritrovata con questi sintomi accentuati:
- insonnia crescente, fatico da sempre ad addormentarmi, poi mi seveglio anche a scansione di singole ore, per arrivare a delle notti completamente in bianco
- nulla mi rigenera, le mie "pile" sono scariche, né sonno/riposo, né attività creative o ricreative riescono a ridarmi energia
- rigetto di tutto quanto riguarda il mio lavoro che mi sembra sempre più faticoso e senza la speranza di miglioramenti
- crescente rifiuto di contatti sociali reali
- crescente fuga dalla realtà in comunità web
- fumo sempre di più
- crescente senso di abbandono
- un sorta di "regressione" rispetto al rapporto con le mie figlie di cui sento in modo fortissimo la mancanza
- casa in disordine
- nessuna motivazione
- rintanamento
- emozioni, nervi a fior di pelle
- stanchezza crescente

su di me: (cerco di fare una sintesi)
- nata e cresciuta all'estero, la mia famiglia risiede tuttora lì
- sono separata con due figlie di 20 anni
- loro hanno vissuto sempre con me fino all'età di 14 anni, poiché io, entrando di ruolo al nord, mi trasferì con loro ma loro non si sono ambientate e quindi acconsentì, con grande dolore, al fatto che andassero a vivere con il padre, a 650 km di distanza
-loro hanno continuato a vivere con il padre anche dopo che ero riuscita ad ottenere il trasferimento nella regione.
-vivo solo con il mio stipendio, pago l'affitto, e vivo in un appartamento piccolo ma a soli 5 minuti dalle mie figlie
- sono anche pittrice e traduttrice, ho molte risorse che però non sfrutto al momento...

Spero di non essermi dilungata molto, ma non so davvero quale strada prendere, cosa fare, che nome dare a questo mio stato che ogni tanto appare, ma in queste settimane è peggiorato...

ed è agosto.......nessuno risponderà.... :(
Davide49
Posts: 3190
Joined: 31 May 2006, 15:42

Re: burn-out o depressione o ?

Post by Davide49 »

bizarre wrote: ed è agosto.......nessuno risponderà.... :(
forse nessuno risponde, ma magari qualcuno ascolta :)
Davide49
Posts: 3190
Joined: 31 May 2006, 15:42

Re: burn-out o depressione o ?

Post by Davide49 »

bizarre wrote: crescente fuga dalla realtà in comunità web
la comunità web è una realtà, che si serve di determinati strumenti e linguaggi.
se non è reale, allora non lo sono neanche le poste, la radio, le tv e i vari telefoni amici.
Davide49
Posts: 3190
Joined: 31 May 2006, 15:42

Re: burn-out o depressione o ?

Post by Davide49 »

bizarre wrote: mi sono ritrovata con questi sintomi accentuati:
- insonnia crescente, fatico da sempre ad addormentarmi, poi mi seveglio anche a scansione di singole ore, per arrivare a delle notti completamente in bianco
- nulla mi rigenera, le mie "pile" sono scariche, né sonno/riposo, né attività creative o ricreative riescono a ridarmi energia
- rigetto di tutto quanto riguarda il mio lavoro che mi sembra sempre più faticoso e senza la speranza di miglioramenti
- crescente rifiuto di contatti sociali reali
- crescente fuga dalla realtà in comunità web
- fumo sempre di più
- crescente senso di abbandono
- un sorta di "regressione" rispetto al rapporto con le mie figlie di cui sento in modo fortissimo la mancanza
- casa in disordine
- nessuna motivazione
- rintanamento
- emozioni, nervi a fior di pelle
- stanchezza crescente
ok.
e adesso fammi un elenco delle cose positive che ci sono nella tua vita, delle risorse che hai e su cui puoi contare, gli aspetti o le cose di te che pensi qualcuno o tanti ti potrebbero invidiare.
così, tanto per essere realisti e bilanciare il quadro
Davide49
Posts: 3190
Joined: 31 May 2006, 15:42

Post by Davide49 »

se i sintomi ci sono da un certo tempo, io una chiacchierata col mio medico di base e poi con uno psicologo la farei.
se non altro, sentire che qualcuno si occupa di noi fa già stare non dico meglio, ma almeno meno peggio, un po' più protetti. è già terapeutico.
User avatar
bizarre
Posts: 22
Joined: 1 August 2010, 19:42
Location: Pescara

Post by bizarre »

Davide49 wrote:se i sintomi ci sono da un certo tempo, io una chiacchierata col mio medico di base e poi con uno psicologo la farei.
se non altro, sentire che qualcuno si occupa di noi fa già stare non dico meglio, ma almeno meno peggio, un po' più protetti. è già terapeutico.
rispondo prima a questo tuo post :)
l'avevo detto al mio medico...mesi fa...che secondo me rischiavo il burn-out, e lui mi ha risposto che tutti ne soffrono, anche lui....
uno psicologo? non saprei dove andare, a chi rivolgermi
Imagination is more than knowledge.
A. Einstein
User avatar
bizarre
Posts: 22
Joined: 1 August 2010, 19:42
Location: Pescara

Re: burn-out o depressione o ?

Post by bizarre »

Davide49 wrote:
bizarre wrote: ed è agosto.......nessuno risponderà.... :(
forse nessuno risponde, ma magari qualcuno ascolta :)
a me fa piacere essere ascoltata....
ma un commentino, tanto per vedere una reazione, sarebbe carino.... :)
Imagination is more than knowledge.
A. Einstein
User avatar
bizarre
Posts: 22
Joined: 1 August 2010, 19:42
Location: Pescara

Re: burn-out o depressione o ?

Post by bizarre »

Davide49 wrote: e adesso fammi un elenco delle cose positive che ci sono nella tua vita, delle risorse che hai e su cui puoi contare, gli aspetti o le cose di te che pensi qualcuno o tanti ti potrebbero invidiare.
così, tanto per essere realisti e bilanciare il quadro
uff....mi chiedi uno sforzo ora....
...vediamo...

- sono creativa, dipingo, disegno, colori ad olio, acrilici, acquerello,...ho anche un sito mio
- parlo tedesco, inglese, francese
- sono un carattere positivo (è così che mi percepiscono gli altri)
- sono comunicativa
- dicono che sono una brava docente (lo so dagli ex-studenti..)
- considerata una brava interprete
- so cucinare
- mi arrangio con i lavori in casa (so usare il trapano..!)
- guido molto bene e i miei parcheggi sono da manuale ;-)
- sono ironica ed auto-ironica
- sono buona
- stabilisco buoni contatti con tutti, soprattutto i giovani mi cercano sempre
- son abbastanza brava con il PC
- riesco a motivare gli altri
- so lavorare a maglia e uncinetto :-)) - ma non lo faccio da secoli...
- curiosa, cerco di imparare sempre
- sono affidabile

..........sembrano tante cose..... :o
Imagination is more than knowledge.
A. Einstein
accento
Posts: 7
Joined: 29 August 2010, 16:27
Location: parigi

Post by accento »

Wow, allora sei salva!
User avatar
bizarre
Posts: 22
Joined: 1 August 2010, 19:42
Location: Pescara

salva?

Post by bizarre »

accento wrote:Wow, allora sei salva!
il guaio è che sono risorse alle quali spesso non ho la forza di attingere :(
Imagination is more than knowledge.
A. Einstein
accento
Posts: 7
Joined: 29 August 2010, 16:27
Location: parigi

Re: salva?

Post by accento »

bizarre wrote:
accento wrote:Wow, allora sei salva!
il guaio è che sono risorse alle quali spesso non ho la forza di attingere :(
Comprendo. Sai cosa? Io mi sento meglio quando posso condividere il mio disagio, rientra un po' di conforto...ma la sensazione di ineluttabilità dell'esistenza, di inadeguatezza, resta...uff
User avatar
Dr.ssa Daniela Benedetto
Posts: 52
Joined: 23 June 2009, 17:13
Location: Roma 00151
Contact:

Re: burn-out o depressione o ?

Post by Dr.ssa Daniela Benedetto »

Gentile Signora, la sua storia è pesante, affettivamente soprattutto. C'è stata una grande rottura, con la città madre, con le figlie, un scelta, un abbandono e tra l'altro mi chiedo se si è rifatta una vita con un nuovo compagno. Io credo che che si debba dare l'opportunità di svolgere una psicoterapia per poter riprendre in mano la sua vita e vivere al meglio le sue passione e tornare a sognare e godere !!!
Un caro saluto
dr.ssa Daniela Benedetto
Dott.ssa Daniela Benedetto
Psicologa Psicoterapeuta a Roma Monteverde
Via Isacco Newton 71 00151 Roma
0665744507
3396306112
info@danielabenedetto.it
www.danielabenedetto.it
www.danielabenedetto.it/forum
Post Reply

Return to “...E se decidessi di fare una psicoterapia? Indicazioni per l'uso!”