Pagina 1 di 1

Decisione psicoterapia?

Inviato: 18 novembre 2010, 21:54
da terence78
Buona sera a tutti. Avevo già scritto qualche tempo fa spiegando più o meno la mia situazione nella sezione di consulenza psicologica e devo dire che dalle risposte che ho ricevuto mi avete aiutato molto, ma adesso sono di nuovo qui con gli stessi dubbi, la stessa insicurezza, lo stesso malessere che sembra non andarsene mai, credo di avere anche poca autostima, ho perso me stesso e sono confuso. Vorrei far chiarezza sulla mia situazione, capire che cosa non lo so nemmeno io....ci sono delle volte che ho persino paura di diventare matto. Volevo chiedervi se è veramente il caso di incominciare una psicoterapia oppure posso trovare altre soluzioni da solo, ma credo sia molto difficile...purtroppo non ho nemmeno nessuno con cui poter confidarmi parlare....mi date qualche dritta? Un sentito ringraziamento a chiunque mi risponda...

Inviato: 22 novembre 2010, 11:52
da Sergio67
Se senti di non potercela fare da solo, se senti di non avere una direzione, allora chiedere aiuto può essere veramente una soluzione.

Una terapia può aiutarti ad orientarti, a non farti paralizzare dal dubbio e dall'insicurezza. Affrontala senza paura dei risultati: capita che a volte non siano quelli attesi. Capita, più spesso di quanto si creda, che siano molto di più...

Re: Decisione psicoterapia?

Inviato: 22 febbraio 2011, 0:12
da Dr.ssa Daniela Benedetto
Gentile Terence, decidere di fare una psicoterpia può esserle utile, soprattutto per approfondire le problematiche, stabilre i suoi obiettivi, sviscerarne le cause e lavorare su come superarle.
E' un rapporto attivo, c'è bisogno di un suo lavoro, attivo e creativo. Non la viva come un aiuto perchè ad aiutarsi, facendo una terapia, è prima di tutto lei stesso.
Inizi con fiducia un rapporto terpeutico.
Un cordiale saluto
Dr.ssa Daniela Benedetto