Si può morire di disperazione? Ho bisogno di aiuto.

Spesso ci troviamo di fronte a situazioni più grandi di noi, con stati d'animo particolari che non riconosciamo. A volte "sentiamo" che qualcosa non va, che dovremmo scegliere qualcosa, qualcosa di diverso, prendere una strada mai percorsa prima e che non conosciamo, non sappiamo neanche se esiste. Altre volte invece sentiamo un malessere preciso che ci crea grande disagio; che fare, come orientarsi, come spiegare cosa ci succede e a chi?
Questo spazio ti dà l'opportunità di condividere con noi le tue domande e soprattutto ricevere quelle risposte che possano esserti utili a prendere poi le decisioni più adeguate per te ad esempio scegliere o meno di fare un percorso psicoterapeutico e come orientarti in tal senso.


Moderatore: Dr.ssa Daniela Benedetto

Rispondi
b1b1peace
Messaggi: 2
Iscritto il: 5 marzo 2013, 18:51

Si può morire di disperazione? Ho bisogno di aiuto.

Messaggio da b1b1peace » 5 marzo 2013, 20:17

Salve a tutti, ho 19 anni, soffro di disturbi di ansia fin dall'infanzia che si sono accentuati nell'età di 13-16 anni, per poi attenuarsi. Non ho mai ricevuto nessun tipo di supporto psicologico, ma ora sono arrivata a credere di averne veramente bisogno per la mia salute. Ultimamente sono cambiate molte cose nella mia vita e gli attacchi di panico sono ritornati da circa due mesi, nell'ultima settimana però la situazione è degenerata tanto da arrivare ad avere ogni giorno un attacco di panico. Specifico che i miei attacchi sono molto forti oltre hai sintomi di panico senza via di scampo, paura di morire e di non avere speranza, sono accompagnati da tremori, forte diarrea e frequente vomito. Io davvero non so più cosa fare perchè praticamente vivo tutto il giorno aspettando un nuovo attacco, dato che più o meno si presenta sempre alla stessa ora (ora di cena). Avrei bisogno di un supporto psicologico ma non dispongo di grosse risorse economiche dato che sono una studentessa e non saprei a chi rivolgermi. Vorrei sapere se esistono a Milano dei servizi gratuiti o a prezzi non eccessivi che possono offrire supporto psicologico o un qualche aiuto, perchè io sono in preda alla disperazione e non riesco più a reggere questi ritmi. Tutto questo influisce sia sulla vita universitaria che su quella sociale e non so più come uscirne, mi sembra di essere precipitata in un vortice senza fine.
Grazie a chiunque risponderà o vorrà aiutarmi.

Rispondi

Torna a “...E se decidessi di fare una psicoterapia? Indicazioni per l'uso!”