auguri a tutte le donna

Un mondo di gioie e dolori, di salite e discese ; un mondo "diverso" che urla la propria normalità. L'immagine e la conoscenza di se', il rapporto con il proprio corpo, la propria sessualità, le barriere architettoniche e mentali che dobbiamo superare, le piccole grandi difficoltà della vita quotidiana che dobbiamo affrontare, sono le basi da cui partire per affermarci non solo come disabili ma come persone. Parliamo di questo e molto altro ancora.

Moderator: Dr.ssa Patrizia Facchini

Post Reply
User avatar
allegra
Posts: 1585
Joined: 9 December 2005, 21:11

auguri a tutte le donna

Post by allegra »

Oggi è la festa della donna, da noi si usa festeggiare questo giorno assieme alle amiche più care, ma in altri luoghi la donna è vittima di soprusi, di violenza e nessun interviene per difenderla. Proprio in questo periodo si sente nei telegiornale le violenze sessuale contro le ragazzine, inoltre quando io vado a catania vedo delle ragazze che sono delle prostitute che aspettano che qualcuno si fermi.
Inoltre le donne sono state spesso discriminate in molte culture del mondo, che riconoscevano loro solo capacità e ruoli limitati e alla cura della prole e della famiglia. Esistono tuttora culture che prevedono una condizione subalterna della donna. Tuttavia, nelle società e nei contesti culturali in cui le donne hanno avuto l'opportunità di esprimere i propri talenti, hanno dimostrato di poter ottenere gli stessi risultati degli uomini, arrivando, in molti campi, a superarli, dimostrando così l'infondatezza di tali discriminazioni
Image
Post Reply

Return to “La disabilità”