abusi infantili che stanno rovinando la mia storia d'amore

Un forum in cui confrontarsi con un esperto sui temi riguardanti la sessualità e le sue problematiche. Uno spazio per esprimere perplessità, dubbi o semplici curiosità. La sessuologa vi guida nel trovare chiarimenti e indicazioni.

Moderatori: Dr.ssa Cristina Spadoni, Dr.ssa M. Letizia Rotolo

kassandrak
Messaggi: 2
Iscritto il: 18 aprile 2015, 1:00

abusi infantili che stanno rovinando la mia storia d'amore

Messaggio da kassandrak » 18 aprile 2015, 1:05

Buonasera a tutti...
Volevo portare alla vostra attenzione il mio problema, con la speranza di trovare dei validi consigli o qualche aiuto.
Parto parlando del problema principale, ovvero il fatto che da bambina ho aimè subito ripetuti abusi sessuali dall'età di 8 anni fino ai 10 da mio nonno (ora ne parlo con disinvoltura ma non è così facile affrontare la cosa).
Come potrete immaginare questo fatto è stato devastante per me, soprattutto il non riuscire a parlarne con nessuno, il sentirmi sporca, colpevole e non compresa. Anche a distanza di anni, quando ho tentato di parlarne con dei parenti (mia sorella in particolare), sono stata trattata come fossi io la carnefice e lui la vittima, perchè "era fatto così, un pò pervertito" (premetto che non ho mai raccontato i particolari). Purtroppo la mia famiglia non è stata d'aiuto a priori, perchè sono cresciuta in un contesto in cui il sesso era un tabù, un "peccato". Inoltre mio padre è sempre stato molto maschilista ed ha sempre chiamato le donne "cagne in calore" (comprese noi figlie) ed attribuendo altri aggettivi sempre inerenti alla "facilità ormonale" delle donne (es. "le donne ragionano con l'utero", "le donne sono tutte pu***ne" etc.).

Questo mio passato disastroso ha portato le sue conseguenze sgradevoli nella mia vita. Oltre ad aver avuto periodi intensi di bulimia e/o di depressione (di cui tuttora soffro), naturalmente anche le relazioni con gli uomini sono state molto complicate. Ho sempre creduto che l'unico interesse per gli uomini con cui stavo fosse il mio corpo (seppur io lo trovi orribile) ed ho sempre cercato di "accontentarli" facendo sesso con loro, pur non provando io stessa quasi niente nel rapporto (il primo orgasmo l'ho avuto all'età di 20 anni, dopo anni di ripetuti rapporti sessuali, dai 16 anni in poi, ed anche dopo quello non sono stati mai molto frequenti) ed ogni volta, al termine di un rapporto sessuale, piangevo di nascosto. Solo negli ultimi anni (ora ne ho 28) ho cominciato a provare piacere e a non piangere, trovando compagni in grado di farmi capire che di me apprezzavano qualità che andavano oltre il corpo.

Ultimamente però il trauma si è risvegliato tutto insieme per un brutto episodio (che per tutti voi sembrerà probabilmente banale o "normale") scaturito dal mio attuale compagno.
Faccio una breve descrizione del mio ragazzo; io sono la sua prima donna (è più piccolo di me, ha 22 anni attualmente e stiamo insieme da un anno e mezzo) e con me ha fatto tutte le sue prime esperienze. Questa cosa naturalmente mi ha attirata verso di lui, sicuramente perchè in questa sua inesperienza ci rivedevo la "purezza" che io purtroppo avevo perso troppo presto. Inoltre a detta di tutti i nostri amici comuni, lui non si era mai interessato alle donne e anzi diceva di poterne fare a meno (infatti mi chiedono come io abbia fatto a fargli cambiare idea), ed in effetti questa cosa l'avevo notata da me, soprattutto perchè a differenza di molti "maschi" che conosco, quando una bella ragazza passava lui non si voltava a guardare, anzi, a volte distoglieva anche lo sguardo (è molto timido, soprattutto con le donne).
Quando poi ci siamo messi insieme, il suo ammettere di non aver mai avuto una donna perchè "non ne aveva avuto occasione" (quindi non per scelta) e lo scoprire che anche lui aveva guardato film pornografici o simili, non dico distrusse l'immagine santa che io avevo di lui, ma mi ci fece restare molto male. Sapevo e so che la pornografia per un uomo è una cosa normale, ma mi disgusta, soprattutto quando si parla di pornografia violenta o volgare.
Parlandone con lui questa cosa uscì fuori (ovvero il fatto che la trovo una cosa piuttosto ripugnante), quindi in sua difesa mentì, dicendomi che da quando stava con me non faceva più uso di queste cose (copione che poi ho visto essere piuttosto comune in queste situazioni) ed io come un'ingenua, non so nemmeno io come in verità, ci credetti. Volevo che restasse più puro che mai ai miei occhi. Fu un errore madornale.
Dopo un anno e tre mesi di relazione è successo il patatrac. Ero a casa sua per aiutarlo a studiare e lui, come suo solito, mi stava lasciando utilizzare il suo computer per scaricare delle slide sull'argomento (un'altra cosa che mi ha sempre fatto fidare di lui è proprio il fatto che mi facesse tranquillamente vedere tutto se volevo, cellulare, messaggi, computer... cosa che io non facevo perchè non ne sentivo il bisogno fidandomi ciecamente. Per la prima volta nella mia vita fidandomi così tanto, tralaltro...). Scaricate le slide sono andata a guardare nella cartella "download" per prelevarle (nel frattempo lui era li presente con me) e lì ho visto ciò che non avrei mai voluto vedere; due foto erotiche. Specifico l'aspetto "erotiche", che lo ha salvato da una parte, perchè come poi mi ha confermato anche lui, mi ha fatto comprendere che la violenza dei porno e la volgarità non lo attiravano, ma preferiva una foto che fosse bella anche a livello di fotografia stessa, e questo sicuramente non lo ha reso un santo ma sicuramente più accettabile ai miei occhi di persona che ha subito una violenza sessuale e che trova schifosa la violenza di quel genere.
All'inizio non mi sono nemmeno resa conto, nel senso che era una cosa talmente inaspettata per me che nemmeno la concepivo come quello che era in realtà. Solo dopo qualche minuto ho capito che erano foto che lui aveva utilizzato per masturbarsi.
Il mondo mi è totalmente crollato addosso. E' stato come vedere di fronte a me un angelo trasformarsi in un mostro deforme. Lui ovviamente ha cominciato a tartagliare scuse, del tipo "sono quelle cose che si scaricano da sole" (che effettivamente era anche vero perchè lui non si era reso conto si fossero scaricate, altrimenti il pc non me lo avrebbe nemmeno fatto usare) e altre cose del genere, ma si vedeva benissimo che stava mentendo. Il suo volto bianco non poteva mentire più di tanto. Non sto a raccontare tutto quello che è successo in quella serata terribile, ma la delusione ed il dolore per me sono stati fortissimi al punto che inizialmente mi faceva ribrezzo anche che mi sfiorasse. Mi disse che da quando stava con me era veramente accaduto di rado, e che era accaduto in momenti in cui io stavo male o ero troppo stanca per avere rapporti (li abbiamo quasi tutti i giorni perchè praticamente conviviamo), ma la cosa non mi fece comunque cambiare atteggiamento. Il fatto che avesse usato altre donne, tralaltro così lontane in canoni di bellezza da come sono fatta io (che poi, come ho già detto, mi reputo bruttissima, anche se comunque sembro piacere abbastanza dato che ho sempre avuto dei "pretendenti"), mi faceva (e mi fa) sentire malissimo.
Ho comunque continuato ad andare avanti con lui come nulla fosse successo, fra momenti di crisi, attacchi di rabbia, momenti di autolesionismo, nausea e vomito ed altre cose, e questa "sopportazione" è durata fino a qualche giorno fa, in cui ho deciso, non facendocela più, di prendermi una pausa con lui.

Io amo moltissimo questo ragazzo e non voglio perderlo per un problema che è fondamentalmente mio. Si, lui ha sbagliato a mentirmi e sbaglia nel suo modo di nascondersi al mondo, ed anche a me, facendo credere a chiunque che lui sia esente da impulsi sessuali comuni, ma io so benissimo che la mia reazione, il dolore forte che ancora provo nonostante siano passati più di due mesi da questo avvenimento, sono legati soprattutto alle brutte esperienze del mio passato e alla mia poca autostima, scaturita in parte anche da quelle esperienze.

Gli ho chiesto questa pausa perchè ho bisogno di affrontare FINALMENTE (dopo anni in cui sono fuggita dal problema) questo mio disagio e di tornare da lui più consapevole di me stessa e in uno stato in cui io possa accettare quello che ha fatto (e che sicuramente rifarà essendo uomo, anche se lui mi ha promesso il contrario, ma ormai non mi fido più e in ogni caso NON VOGLIO che trattenga qualcosa che gli serve per stare bene e che è naturale per lui come per tutti).

Il problema ora è che non so da dove partire. Vado già da una psicologa con cui da poco ho tirato fuori questo mio trauma, ma io ho bisogno di una vera e propria terapia, non solo di parlare. Qualsiasi consiglio in questo momento è prezioso per me. La lontananza da lui mi fa stare molto male (come so per certo anche a lui), ma allo stesso tempo credo sia necessaria. I momenti in cui lo aggredivo erano diminuiti molto rispetto al primo mese, ma continuavano ad esserci. Non c'è un giorno in cui non ho una crisi di pianto per quanto è successo. Non voglio tornare precocemente a vederlo senza aver risolto questo problema perchè so che questo mio male manderebbe tutto in frantumi come già aveva cominciato a fare.

Spero possiate aiutarmi, grazie.


kassandrak
Messaggi: 2
Iscritto il: 18 aprile 2015, 1:00

Re: abusi infantili che stanno rovinando la mia storia d'amo

Messaggio da kassandrak » 22 aprile 2015, 12:09

Gentile Dottore, non ho compreso il motivo del link... mi faccia sapere, grazie!

Kelneli
Messaggi: 228
Iscritto il: 1 giugno 2019, 11:47
Località: Portugal
Contatta:

Septrin Kelneli

Messaggio da Kelneli » 11 giugno 2019, 17:06

Cialis Dolor De Ojos Viagra Para Diabeticos viagra Cialis 5mg Forum Astrazeneca Nexium Discount Card

Kelneli
Messaggi: 228
Iscritto il: 1 giugno 2019, 11:47
Località: Portugal
Contatta:

Achat De Clomid Pharmacies En Ligne Kelneli

Messaggio da Kelneli » 11 giugno 2019, 17:08

Propecia Embrion cialis no prescription Accidents Avec Clomid

Kelneli
Messaggi: 228
Iscritto il: 1 giugno 2019, 11:47
Località: Portugal
Contatta:

Tout Sur Cialis20 Kelneli

Messaggio da Kelneli » 11 giugno 2019, 17:10

Levitra No Me Funciona Keflex Anerobes Cialis Viagra Cual Mejor cialis without a doctor's prescription Propecia Funziona

Kelneli
Messaggi: 228
Iscritto il: 1 giugno 2019, 11:47
Località: Portugal
Contatta:

Amoxicillin 500 Mg Ok While Breastfeeding Kelneli

Messaggio da Kelneli » 24 giugno 2019, 0:35

Propecia Non Prescription viagra vs cialis Puedo Tomar Cialis

Kelneli
Messaggi: 228
Iscritto il: 1 giugno 2019, 11:47
Località: Portugal
Contatta:

Viagra Generic Best Prices Kelneli

Messaggio da Kelneli » 24 giugno 2019, 0:36

Cialis 20 Prise order cialis online Where To Order Amoxicilina Bacterial Infections In Internet

Kelneli
Messaggi: 228
Iscritto il: 1 giugno 2019, 11:47
Località: Portugal
Contatta:

Discount Fedex Stendra Overseas Kelneli

Messaggio da Kelneli » 24 giugno 2019, 0:38

Levitra 5mg Generique viagra pour femme Viamedic Com Vfw Store

Kelneli
Messaggi: 228
Iscritto il: 1 giugno 2019, 11:47
Località: Portugal
Contatta:

Direct Pharmacy Usa Kelneli

Messaggio da Kelneli » 24 giugno 2019, 0:40

Viagra Kaufen Dusseldorf Viagra Fa Effetto Levitra Tossicita viagra vs cialis Kamagra How Often

Kelneli
Messaggi: 228
Iscritto il: 1 giugno 2019, 11:47
Località: Portugal
Contatta:

Cialis Buy Eu Kelneli

Messaggio da Kelneli » 24 giugno 2019, 0:42

Low Price Propecia Buy Xenical Online Without Rx Pastillas De Viagra vardenafil Maximum Dose Of Amoxicillin Per Day Buy Colchicine Tablets

Kelneli
Messaggi: 228
Iscritto il: 1 giugno 2019, 11:47
Località: Portugal
Contatta:

Cephalexin 250mg Kelneli

Messaggio da Kelneli » 24 giugno 2019, 0:43

Sunrise Tadalafil India viagra Propecia Regrow Further Hair Cialis Fast Shipping Amoxicillin Dosage For Sinus

Kelneli
Messaggi: 228
Iscritto il: 1 giugno 2019, 11:47
Località: Portugal
Contatta:

Buy Female Viagra Online India Kelneli

Messaggio da Kelneli » 24 giugno 2019, 0:45

Keflex Suspension buy generic cialis Viagra Commander Cialis Tadalafil Sur Internet Kwikmed Coupon Viagra

Kelneli
Messaggi: 228
Iscritto il: 1 giugno 2019, 11:47
Località: Portugal
Contatta:

Hair Loss Propecia Men Kelneli

Messaggio da Kelneli » 24 giugno 2019, 0:47

Amoxicilina 250mg Cod Accepted On Line Commande De Cialis En France online cialis Medicament Viagra Prix Order Cialis Online In Us Zithromax Dosage Strep Throat

Kelneli
Messaggi: 228
Iscritto il: 1 giugno 2019, 11:47
Località: Portugal
Contatta:

Discount For Plavix Kelneli

Messaggio da Kelneli » 5 luglio 2019, 21:28

Viagra Erfahrungen Mit Cephalexin 250 Mg Indications For Dogs viagra Cialis 10 Mg Apotheke

Rispondi

Torna a “Sessualità e dintorni”